Passeggiata sull’Appia Antica in due parti… per non perdersi nulla!

Percorrere a piedi l’Appia Antica dal punto in cui nelle Mura Serviane si apriva Porta Capena (di fronte al lato curvo del Circo Massimo) o quantomeno da Porta San Sebastiano fino a Casal Rotondo (VI miglio) non è cosa semplice, anzi, in realtà è assai poco fattibile (il tratto tra l’antica Porta Appia e le Catacombe di San Sebastiano è piuttosto pericoloso, data la ristrettezza della strada senza marciapiedi ma in cui auto e bus sfrecciano), soprattutto però non è impresa che si possa fare in una giornata, in particolare se si intendono visitare i resti archeologici che si dipanano ai due lati della Regina Viarum. Per questo, insieme ad Ars In Urbe, in occasione dell’Appia Antica Day previsto per domenica 8 maggio ho ideato due visite guidate di diversa durata: verso Roma e fuori Roma, partendo, in entrambi i casi, dal Casale di Capo di Bove, una villa privata con annesso impianto termale di età imperiale recentemente acquistata dal Ministero dei Beni Culturali e aperta gratuitamente al pubblico.

Casale di Capo di Bove

Casale di Capo di Bove

DSC00171

La visita guidata breve – della durata di 2 ore, dalle 10.30 alle 12.30 – si svolgerà in tre tappe: inizieremo da questa villa (raggiungibile con il 660, che parte da Colli Albani e fa capolinea proprio all’angolo tra l’Appia e via di Cecilia Metella) per poi percorrere l’Appia Antica verso Roma, soffermandoci alla Tomba di Cecilia Metella per visitare l’antiquarium (ingresso: 6,00 euro – biglietto valido 7 giorni per le Terme di Caracalla e la Villa dei Quintili) ricavato all’interno del Castrum Caetani:

28 - Cecilia Metella 37 - Castello Caetani 39 - Castello Caetani

Concluderemo quindi il tour nel complesso imperiale voluto da Massenzio (IV secolo, ingresso gratuito al circo e al mausoleo dinastico – la villa non è ancora visitabile), dove scopriremo che la celebre scena della corsa dei carri nel colossal Ben Hur (1959) è zeppa di errori storici (chissà se sono riusciti a evitarli nel remake che uscirà nei cinema il prossimo agosto…).
Per ulteriori info e prenotazioni, vi lascio il link all’evento su FB.

La visita guidata lunga – della durata di circa 4 ore – partirà sempre dal Casale di Capo di Bove (IV miglio) per concludersi a Casal Rotondo (VI miglio), quindi nella direzione opposta, fuori Roma. Lungo il percorso ammireremo numerosi bellissimi sepolcri su entrambi i lati dell’antica via:

Torre di Capo di Bove (IV miglio)

Torre di Capo di Bove (IV miglio)

Tratto con basolato (IV miglio)

Tratto con basolato (IV miglio)

Rilievo di nudo eroico (IV miglio)

Rilievo di nudo eroico (IV miglio)

Sepolcro dei Servilii (IV miglio)

Sepolcro dei Servilii (IV miglio)

Tomba dei figli di Sesto Pompeo Iustus (V miglio)

Tomba dei figli di Sesto Pompeo Iustus (V miglio)

Sepolcro di Ilario Fusco (V miglio)

Sepolcro di Ilario Fusco (V miglio)

 Sepolcro di Secondino (V miglio)

Sepolcro di Secondino (V miglio)

Sepolcro a tempio (V miglio)

Sepolcro a tempio (V miglio)

Mausoleo dei Rabiri (V miglio)

Mausoleo dei Rabiri (V miglio)

Sepolcro dei festoni (V miglio)

Sepolcro dei festoni (V miglio)

Sepolcro del frontespizio (V miglio)

Sepolcro del frontespizio (V miglio)

Tratto con basolato (V miglio)

Tratto con basolato (V miglio)

Primo monumento in laterizio (V miglio)

Primo monumento in laterizio (V miglio)

Tumulo dei curiazi (V miglio)

Tumulo dei curiazi (V miglio)

Santa Maria Nova (VI miglio)

Santa Maria Nova (VI miglio)

Santa Maria Nova (VI miglio)

Santa Maria Nova (VI miglio)

Tomba detta dei Quintilii (VI miglio)

Tomba detta dei Quintilii (VI miglio)

Tombe degli Orazi (VI miglio)

Tombe degli Orazi (VI miglio)

Ninfeo Villa dei Quintili (VI miglio)

Ninfeo Villa dei Quintili (VI miglio)

Mausoleo con arco (VI miglio)

Mausoleo con arco (VI miglio)

Quinta scenografica del Canina (VI miglio)

Quinta scenografica del Canina (VI miglio)

Casal Rotondo (VI miglio)

Casal Rotondo (VI miglio)

Come avete potuto vedere, la ricchezza del parco è stata arricchita nel 2006 dall’acquisizione del Casale di Santa Maria Nova da parte della Soprintendenza: il complesso, corredato da un impianto termale di età imperiale, è stato unito alla Villa dei Quintili, per cui il biglietto d’ingresso è unico (6 euro, ma potete usare lo stesso biglietto della Tomba di Cecilia Metella, se partecipate alla visita guidata breve prevista nello stesso giorno di quella lunga o entro i 7 giorni precedenti/successivi).
Una volta arrivati a Casal Rotondo, sarà necessario tornare sui propri passi fino all’incrocio con via di Tor Carbone, dove è possibile prendere il 765 (direzione Laurentina o Arco di Travertino).
Per ulteriori info e prenotazioni, vi lascio il link dell’evento su FB con tutte le date e gli orari.