Prossima visita guidata: le Terme di Caracalla

Sabato 14 maggio, in collaborazione con Ars in Urbe, terrò alle 16.00 una visita guidata alle Terme di Caracalla (ne avevo già parlato qui): il biglietto ha una durata di 7 giorni perché valido anche per la Tomba di Cecilia Metella e la Villa dei Quintili, quindi chi domenica 8 maggio parteciperà all’Appia Antica Day o alla visita guidata alla Villa dei Quintili non solo entrerà gratuitamente in tutti i siti lungo la Regina Viarum, ma anche alle Terme di Caracalla 7 giorni dopo.
Vi ricordo che all’interno del complesso termale non è ancora possibile visitare il mitreo e l’antiquarium (entrambi sotterranei), ma le grandiose rovine compensano notevolmente:

IMG_4131 IMG_4127 IMG_4156
IMG_4151

IMG_4146
IMG_4187
Queste terme, da un punto di vista conservativo, sono le migliori per comprendere la planimetria e il funzionamento di un grande complesso termale di età imperiale, poiché le Terme di Traiano – che hanno fatto da modello – sono quasi del tutto scomparse, mentre i resti delle Terme di Diocleziano – successive ma più grandi di quelle di Caracalla – sono stati in gran parte stravolti dai successivi riutilizzi e dalla viabilità moderna. Non perdete quindi l’occasione per scoprire una delle più grandi “invenzioni” dei Romani volta ad accaparrarsi il consenso delle masse e per questo entrata ben presto nel sistema panem et circenses.